Turisti Industria Turisti Organizzazioni Mass Media Stati
 
Mete turistiche
Viaggiare in modo responsabile
Consigli di comportamento
Indicazioni generali
Guida per testimoni
Esempi di casi
Legislazione
Guida per testimoni

Chi osserva all’estero un caso di abuso su bambini da parte di turisti, può comunicarlo all’operatore turistico, alla guida e/o al direttore dell’albergo sul posto. Anche le ambasciate e le organizzazioni non governative ricevono informazioni e studiano i casi.

Se si conferma il sospetto che dei bambini siano oggetto di abusi sessuali da parte di turisti, hai la possibilità di agire. A livello mondiale lo sfruttamento sessuale dei bambini è un crimine e i reati sono perseguiti penalmente anche nel paese di provenienza dei colpevoli.

Per denunciare l’episodio alle autorità o ad altri enti, è necessario fornire le seguenti informazioni.

 

Documentare i seguenti dati:

 

COSA hai osservato esattamente (offerta di ragazze e ragazzi tramite adulti, trattative tra turisti e bambini, chiari gesti che si ripetono, contatto fisico, ecc.)?

 

DOVE l'hai osservato (luogo, via/piazza, nome del negozio/locale...)?

 

QUANDO l'hai osservato (data/ora)?

 

CHI era coinvolto (cognome, nome e nazionalità del/della turista, del/dei bambini, del/della mercante di bambini)?

Ed eventualmente ulteriori informazioni

 

  • giorno di arrivo e partenza (aeroporto di destinazione) del "sospettato"
  • suo indirizzo di casa
  • indicazioni su luogo di nascita/nazionalità della/delle vittime

 

Esiste sempre la possibilità che le tue supposizioni si rivelino infondate. Anche in questo caso la documentazione ha raggiunto ugualmente il suo scopo, come nel caso peggiore in cui si convalida il sospetto. Di conseguenza, trasmetti in ogni caso le informazioni scritte alle autorità investigative locali e all'ambasciata competente. Trova l’indirizzo nelle singole mete turistiche.

 

Se ti rivolgi alle autorità locali, chiedi conferma della denuncia con la firma del funzionario di polizia, ciò può essere utile alle autorità che operano a livello nazionale durante il reperimento delle testimonianze.

 

Cosa puoi fare al ritorno dalla vacanza?

Informa l’agenzia di viaggi e l’operatore turistico delle tue “osservazioni” e attività volte ad affermare i diritti dei bambini nel paese di villeggiatura!

Informa anche un'Organizzazione per la tutela dei diritti dei bambini di tua scelta. Puoi farlo usando le stesse informazioni trasmesse all’ambasciata.

Invia le tue informazioni scritte alle autorità investigative centrali del tuo paese, se il "sospettato" proviene dalla sua nazione. In questo modo è spesso più semplice mettere al sicuro le prove, in particolare se si teme anche la produzione o il commercio di pornografia infantile.

 


  Downloads (scaricare)
  Mapa del sito
  Contatti
  Stampare
  Print