Turisti Industria Turisti Organizzazioni Mass Media Stati
 
Mete turistiche
Europa
America
Brasile
Costa Rica
Cuba
Ecuador
Giamaica
Guatemala
Nicaragua
Rep. Dom.
Venzuela
Africa
Asia
Viaggiare in modo responsabile
Giamaica





INFORMAZIONI GENERALI

Superficie

10.991 kmq

Popolazione

2.8 milioni (2008)

Capitale

Kingston (660.000 abitanti 2004)

Lingua ufficiale

Inglese (Patois)

PIL pro-capite (PPP)

U.S.$ 4300 (2005)

Crescita della popolazione

0,8% (2008)

Aspettativa di vita

73,6 anni (uomini: 71,9 anni, donne: 75,4 anni) (2008)

Mortalità infantile

15,6 per 1000 nati vivi (2008)

Tasso di analfabetismo

12,1% (2003)

 


Stato e società

La Giamaica è una monarchia parlamentare ed è membro del Commonwealth fin dalla conquista dell’indipendenza nel 1962. Capo dello Stato è la Regina Elisabetta II, rappresentata da un Governatore Generale. Il potere politico è esercitato dal Primo Ministro e dal Consiglio dei Ministri ed il Parlamento è formato dal Senato e dalla Camera dei Deputati.

 

La situazione politica del paese attualmente è instabile. La Giamaica ha un tasso di criminalità molto alto ed uno dei più alti tassi di omicidi dell’area caraibica.

 

L’agricoltura giamaicana è dominata dalla produzione di canna da zucchero, banane ed agrumi, per l’esportazione. Il paese è ricco di riserve di bauxite. L’industria alimentare riveste un ruolo importante nell’economia nazionale.

 

Il 97% della popolazione giamaicana è nero e mulatto, il rimanente è di discendenza caucasica o indiana. Circa la metà della popolazione è anglicana, il 5% è cattolico ed il 5% Rastafariano. Ci sono anche numerose chiese metodiste e varie sette religiose.

 

Nella società giamaicana c’è una chiara divisione dei ruoli. Di regola, le madri si prendono cura dei bambini mentre i padri vanno a lavorare. Se anche le madri lavorano, allora i nonni, gli altri parenti, il padrino e la madrina spesso aiutano.

 

 

Turismo

Il turismo riveste un ruolo importante nel paese. Negli ultimi anni, la Giamaica è diventata una delle più importanti destinazioni turistiche dei Caraibi. I visitatori sono attirati dalla diversità dei panorami delle isole, con le Montagne Blu, nascondiglio dei pirati e gli storici edifici del periodo coloniale.

 

 

Sfruttamento sessuale dei bambini nel turismo a scopo di lucro

L’espansione del turismo, unitamente ad altri fattori, ha visto la crescita dell’industria del tempo libero, con la conseguente crescita della prostituzione e del traffico di esseri umani.

 

Con la diffusione della prostituzione, si teme anche l’aumento nella frequenza dell’HIV e dell’AIDS. Secondo le stime dell’UNAIDS e dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità, alla fine del 1999 in Giamaica avevano contratto infezione da virus HIV 9.900 persone, tra le quali 3.100 donne e 230 bambini. Nel 1999, 650 giamaicani sono deceduti a seguito dell’infezione da HIV.

 

La Giamaica ha ratificato la Convenzione delle Nazioni Uniti sui Diritti del Bambino il 14 Maggio 1991 e si è impegnata a proteggere i bambini contro tutte le forme di sfruttamento ed abuso sessuale.

 

Chiunque rilevasse un caso di abuso su un bambino dovrebbe segnalarlo all’operatore turistico, alla guida turistica e/o al direttore dell’albergo. Le segnalazioni possono essere fatte anche alla polizia locale, alle ambasciate ed alle organizzazioni non governative, che seguiranno questi casi.


 

Contatti locali

 

Ministry of Health - Jamaica (M.O.H.)

2-4 King Street

Kingston 10, Jamaica

Phone: +876 967 1100

Fax: +876 967 1643

Email: administrator@moh.gov.jm

Website: http://www.moh.gov.jm

 


  Downloads (scaricare)
  Mapa del sito
  Contatti
  Stampare
  Print