Turisti Industria Turisti Organizzazioni Mass Media Stati
 
Mete turistiche
Europa
America
Africa
Burkina Faso
Etiopia
Gambia
Kenya
Namibia
Sud Africa
Zambia
Zimbabwe
Asia
Viaggiare in modo responsabile
Zambia





INFORMAZIONI GENERALI

Superficie

752.614 kmq

Popolazione

11,7 milioni (2008)

Capitale

Lusaka (1,3 milioni di abitanti 2006)

Lingua ufficiale

Inglese (altre dialetti tribali)

PIL pro-capite (PPP)

U.S.$ 1400 (2007)

Crescita della popolazione

1,7% (2008)

Aspettativa di vita

38,6 anni (2008)

Mortalità infantile

101 per 1000 nati vivi (2008)

Tasso di analfabetismo

19,4% (2003)

 

 


META TURISTICA: VENEZUELA

Turismo

Il turismo è un’importante fonte di introiti per il Venezuela. Foreste vergini folte, spiagge caribici, la corrente di Orinoko e le Ande offrono ai turisti una grande varietá di paesaggi. Per Venezuela il turismo é molto importante per le entrate di valute estere. Nel 2003 il Paese ospitó 470.000 turisti e questi procurarono al Paese un guadagno di 570 milioni di USD.

 

Sfruttamento sessuale dei bambini nel turismo a scopo di lucro

Il turismo, unitamente ad altri fattori, ha portato un’espansione delle infrastrutture per il tempo libero, con conseguente crescita della prostituzione e del traffico di esseri umani. La prostituzione è incoraggiata anche dalle difficoltà economiche che la maggior parte della popolazione deve fronteggiare. I bambini della famiglie povere cedono alle promesse dei trafficanti di trovare loro dei lavori ben pagati nelle città. Ma troppo spesso essi finiscono vittime dello sfruttamento sessuale a scopo di lucro. Lo stesso destino minaccia i bambini di strada. Nel 1995 il Venezuela aveva un totale di 350.000 prostitute registrate, circa un quinto delle quali sono venezuelane, molte altre sono state portate dall’Ecuador. Nel 1998, per esempio, 200 bambini ecuadoregni, tra i 9 e i 17 anni, erano stati tenuti in un unico bordello e costretti alla prostituzione finché non vennero liberati dalla polizia.

  

Il Venezuela ha ratificato la Convenzione delle Nazioni Uniti sui Diritti del Bambino il 14 Settembre 1990 e si è impegnato a proteggere i bambini contro tutte le forme di sfruttamento ed abuso sessuale.

 

Chiunque rilevasse un caso di abuso su un bambino dovrebbe segnalarlo all’operatore turistico, alla guida turistica e/o al direttore dell’albergo. Le segnalazioni possono essere fatte anche alla polizia locale, alle ambasciate ed alle organizzazioni non governative, che seguiranno questi casi.  

 

HIV/Aids

Con la diffusione della prostituzione si teme anche l’aumento nella frequenza dell’HIV e dell’AIDS. Secondo le stime dell’UNAIDS e dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità, alla fine del 2003, in Venezuela avevano contratto infezione da virus HIV 110.000 persone, tra le quali anche migliaia di bambini. Nel 2003, 4.100 Venezuelani sono deceduti a seguito dell’infezione da HIV


Contatti locali

MAPODE

P.O. Box 33324, Lusaka.

Phone/Fax No: +260-1-290773;

Children’s Helpline: 095-812437; Women’s Helpline: 907-899334

E-mail address: kiremire@zamnet.zm; merabkambamu@yahoo.co.uk;

samkamanzi@yahoo.com;

 

 

Advocacy on Human Development

PO Box 40066, Mufulira, Zambia

Phone: +260 97880046

Fax: +260 2410211

Email: aohd2000@yahoo.com

 

Child Abuse Prevention Education

PO Box 660249

Monze, Zambia

Phone: +260 32 50141

Fax: +260 32 50141

Email: capesecretariat@yahoo.com

 

Children in Need

14th Floor of Indeco House - South end of Cairo Road.

Lusaka

Phone: +260 97 809011

Fax: +260 1 231 298

Email: chin@zamnet.zm

 

 


  Downloads (scaricare)
  Mapa del sito
  Contatti
  Stampare
  Print