Stati

 

Molte vie, un unico obbiettivo: Uniti contro un reato globale.

 

I Governi potrebbero cercare di scongiurare l’esistenza dello sfruttamento sessuale dei bambini nel turismo, soprattutto all’inizio dello sviluppo dell’industria turistica. Quando il patrimonio culturale e le bellezze naturali di un paese improvvisamente diventano le mete preferite dei turisti, i funzionari solitamente preferiscono ignorare quali potrebbero essere le conseguenze originariamente non previste.

 

Tuttavia, i governi di tutto il mondo stanno affrontando questa piaga e combattono il turismo sessuale in maniera innovativa ed esemplare insieme alle Organizzazioni Non Governative (ONG), ai funzionari del ministero del turismo nei singoli paesi di origine ed agli operatori turistici.